La prima visita nutrizionale coincide con l'inizio del percorso nutrizionale ed è articolata in due fasi, che avranno luogo in due date distinte.

 

1^ FASE

Anamnesi, rilevamento misure antropometriche e studio della composizione corporea


Tale incontro, della durata di un' ora circa, è destinato:

  • alla valutazione dell' anamnesi fisiopatologica e all'esecuzione dell'intervista alimentare, utili per:

   ✔ appurare la presenza di patologie, disfunzioni, disturbi del comportamento alimentare, allergie o intolleranze (già diagnosticate)

   ✔ ricercare eventuali cattive abitudini alimentari e scorretti stili di vita 

   ✔ individuare le esigenze quotidiane e i gusti personali

  • al rilevamento delle misure antropometriche, del peso e all'esame plicometrico
  • all'esame delle analisi cliniche, del diario alimentare e dell'eventuale documentazione medica
  • alla verifica della situazione dei fluidi corporei
  • alla determinazione del rapporto massa grassa/massa magra e del biotipo
  • al calcolo del metabolismo basale 

Se opportuno, sarà effettuato l'esame bioimpedenziometrico, un test non invasivo che permette di misurare le quantità di tessuto adiposo e di acqua presenti nel corpo umano.

 

Giova ricordare che il nostro corpo è costituito da materiale organico, adiposo e acqua: la somma dei loro pesi concorre a determinare il peso corporeo totale che leggiamo sulla bilancia. La massa organica è composta da muscoli, ossa, organi vitali, ecc.; sia la massa organica che quella adiposa contengono acqua. Un giusto bilanciamento tra la quantità di massa organica e adiposa riveste una grande importanza per mantenere in buona salute e forma il corpo umano.

 

E' prevista, secondo le esigenze, l'elaborazione di piani per pasti fuori casa e per chi svolge la propria attività su turni.

 

Si consiglia di portare al seguito le risultanze di esami laboratorio (esami del sangue e delle urine più recenti)  e l'eventuale documentazione medica specialistica che attesti la presenza di patologie. E' buona norma consegnare all'atto della prima visita un diario alimentare sul quale si saranno annotati i pasti consumati nell'arco di una settimana.

 

Scarica qui il diario alimentare.

 

Non è necessaria la prescrizione da parte del medico curante.

 

In aderenza a quanto stabilito dall'Ordine Nazionale dei Biologi, non si eseguono  prime visite nutrizionali on-line e a distanza, salvo che in circostanze straordinarie, di volta in volta autorizzate dal predetto ente. È possibile ottenere consulti a distanza per via telefonica o informatica solo dopo aver effettuato la prima visita in studio. 


2^ FASE

Consegna e illustrazione del Piano Nutrizionale personalizzato


Al fine di consentire un' adeguata personalizzazione del Piano Nutrizionale, la seconda fase della visita nutrizionale avviene dopo circa 7/10 gg. rispetto al primo incontro. Ogni Piano, infatti, è perfettamente calibrato sui reali fabbisogni della persona che ne sarà destinataria, dunque strettamente personalizzato.

 

In tale circostanza verrà, dunque, consegnato e illustrato il Piano Nutrizionale personalizzato.

 

Saranno forniti, altresì, consigli miratial fine di massimizzare i risultati, sia in termini di raggiungimento del peso ideale che di miglioramento di disturbi o patologie.

  

È previsto il supporto telefonico per un costante sostegno durante tutto il percorso nutrizionale .




Studi di nutrizione

MAGNAGO (MI) - via San Martino, 24

LEGNANO (MI), via Barbara Melzi, 13 (Area Cantoni)


Contatti